Lo Shiatsu è una tecnica di trattamento manuale che affonda le proprie radici nelle antiche forme di massaggio tradizionale orientale e, fin dalla sua codificazione  in Giappone , nel periodo tra le due guerre mondiali, si è differenziato per le PRESSIONI STATICHE portate dall’Operatore sul corpo del ricevente e per l’assenza di sfregamenti, manipolazioni o impastamenti, tipici dei massaggi occidentali.


Durante la seduta il corpo viene trattato dall’operatore il quale, utilizzando le mani, i pollici, i gomiti e gli avambracci, effettua delle pressioni lungo i MERIDIANI  e le Zone concepiti come canali privilegiati in cui scorre l’energia vitale e collegati alla specifiche parti del corpo e agli organi.


Le pressioni, sempre rispettose della condizione energetica del ricevente, entrano in profondità, senza scivolare sulla pelle, producendo uno STIMOLO a cui l’organismo della persona trattata risponde, recuperando la piena espressione delle proprie risorse vitali.

 
Lo Shiatsu ha come obiettivo principale quello di valorizzare le risorse vitali dell’organismo e di stimolare  i  processi  di  autoregolazione  del corpo, generando così una miglior qualità della vita.

 

I benefici dello Shiatsu sul piano sintomatico e della prevenzione sono frutto non di un’attività mirata alla cura delle patologie, ma di un naturale processo di AUTOGUARIGIONE connesso al generale miglioramento della vitalità.